Detassiamo l'abbonamento ai mezzi pubblici!

Lavoro per un noto gruppo industriale a Milano, citta’ decadente a causa del traffico, dell’aria inquinata e l’immobilita’ politico ambientale degli ultimi decenni. Conosco diversi colleghi che pur vivendo in citta’ vengono sistematicamente al lavoro ogni giorno in macchina. Come si potrebbe incentivare i cittadini e pendolari all’utilizzo dei mezzi pubblici? Oltre alla scontato miglioramento della frequenza dei mezzi si potrebbe permettere ai lavoratori di detrarre dalle tasse il costo degli abbonamenti ATM e Trenitalia usati per recarsi al lavoro. Che ne dite? VI sembra un’idea troppo insensata o irrealizzabile?!?!?!