MA LAVES IN DE PER TI, VUNCIUNA!!!

C’è un vecchietto milanese che va in Inghilterra in vacanza. Quando torna a casa, prima cosa che fa va al bar a trovare gli amici del bianchino e quelli:

– Ue, Giuan, alura? Me l’è ‘ndada in Inghiltera? L’è bela?

– E, vardì, l’è propri bela! Ma l’è mpu’ strana:
i pulman quei aaaalt, ia ciamen basss,
i stradoun quei laarc ia ciamen strit,
el frech el ciamen cold,
i don ia ciamen uomen…

Poi giri l’angul, vedi na biunduna e la ma fa “LAV MI” e mi gu fa “MA LAVES IN DE PER TI, VUNCIUNA!!!”