C’era un uomo che aveva lavorato tutta la vita, aveva risparmiato tutti i suoi soldi, e quando si trattava di spenderli era un vero avaro.
Poco prima di morire, disse alla moglie… “Quando muoio, voglio che tu prenda tutti i miei soldi e li metta nella bara con me. Me li voglio portare con me nell’aldilà.”
E così si fece promettere con tutto il cuore dalla moglie, che quando sarebbe morto lei avrebbe messo tutti i suoi soldi nella cassa con lui.
Al funerale, era steso nella bara con vicino la moglie, vestita di nero, seduta affianco alla sua migliore amica. Quando fu finita la cerimonia, e si preparavano a chiudere la bara, la moglie diss: “Aspettate un momento!”
Aveva una piccola scatola di metallo; si avvicinò con la scatola e la mise nella cassa. Chiusero la bara e la portarono via.
E quindi la sua amica le disse: “Ragazza, sapevo che non eri così tonta da mettere tutto quel denaro la dentro con tuo marito.”
La mogie fedele rispose: “Senti, io sono una persona credente; non posso tornare sulle mie parole. Gli ho promesso che avrei messo quei soldi nella bara con lui.”
“Vuoi dire che hai messo tutto quel denaro li dentro con lui!?!?!?”
“Certo che l’ho fatto”, disse la moglie. “L’ho preso tutto, l’ho messo sul mio conto, e gli ho fatto un assegno……. Se riesce a incassarlo se li può spendere tutti.”

Posted in Me.

Lezione n° 1

Un uomo va
sotto la doccia subito dopo la moglie e allo stesso istante suonano al campanello di casa. La donna avvolge un asciugamano attorno al corpo, scende le scale correndo e va ad aprire la porta: è Giovanni, il vicino.
Prima che lei possa dire qualcosa lui le dice: -Ti do 800 euro adesso in contanti se fai cadere l’asciugamano!
Riflette e in un
attimo l’asciugamano è per terra… Lui la guarda a fondo e le dà la somma pattuita.
Lei, un po’ sconvolta, ma felice per la piccola fortuna guadagnata in un attimo risale in bagno. Il marito,ancora sotto la doccia le chiede chi fosse alla porta. Lei risponde: – Era Giovanni…
Il marito: – Perfetto, ti ha restituito gli 800 euro che gli avevo prestato?
Morale n° 1: se lavorate in team, dividete rapidamente le informazioni dei fascicoli comuni, potreste evitare dei malintesi o della cattiva pubblicità…

Lezione n° 2

Al volante della sua
macchina, un attempato sacerdote sta riaccompagnando una giovane monaca al convento. Il sacerdote non riesce a togliere lo sguardo dalle sue gambe accavallate.
All’improvviso poggia la mano sulla coscia destra della monaca. Lei lo guarda e gli dice: – Padre,si ricorda il salmo 129?
Il prete ritira subito la mano e si perde in mille scuse.
Poco
dopo, approfittando di un cambio di marcia, lascia che la sua mano sfiori la coscia della religiosa che imperterrita ripete: – Padre, si ricorda il salmo 129?
Mortificato, ritira la mano, balbettando una scusa. Arrivati al convento,la monaca scende senza dire una parola. Il prete, preso dal rimorso dell’insano gesto si precipita sulla Bibbia alla ricerca del salmo 129.
Salmo 129: andate avanti, sempre più in alto, troverete la gloria…..
Morale n° 2: Al lavoro, siate sempre ben informati o rischierete di perdere delle ottime occasioni…

Lezione n° 3

Un rappresentante, un impiegato e un direttore del personale escono dall’ufficio a mezzogiorno e vanno verso un ristorantino quando su di una panca trovano una vecchia lampada ad olio. La strofinano e appare un genio.
Generalmente
esaudisco tre desideri, ma poiché siete tre, ne avrete uno ciascuno.
L’impiegato spinge gli altri e grida:
Tocca a me, a me… voglio stare
su una spiaggia incontaminata delle
Bahamas, sempre in vacanza, senza
nessun pensiero che potrebbe
disturbare la mia quiete. Detto questo
svanisce.
Il rappresentante
grida: – A me, a me, tocca a me!!! Voglio gustarmi una pina colada su una spiaggia di Tahiti con la donna dei miei sogni! E svanisce.

Tocca a te… – dice il genio guardando il direttore del personale.

Voglio vedere quei due al lavoro dopo pranzo…

Morale n° 3: lasciate
parlare il capo sempre per primo….

Posted in Me.

Prepariamoci a calarci le braghe, sono in arrivo altre Berlusconate!

Dopo le leggi ad personam (o quasi) della scorsa legislatura sulla depenalizzazione del falso in bilancio, sulle prescrizioni, sulle rogatorie internazionali, digitale terrestre,… cosa ci aspettera’ nei prossimi anni?

Ci sono altri paesi democratici al mondo dove uno dei piu’ ricchi del paese, in grado di pilotare l’informazione quale proprietario di potenti gruppi televisivi ed editoriali, e’ a capo del governo?

Posted in Me.

Use the idle time on your computer (Windows, Mac, or Linux) to cure diseases, study global warming, discover pulsars, and do many other types of scientific research. It’s safe, secure, and easy with boinc